Copyright © Hellas Live di Alberto Fabbri

Simeone: “Dedico il gol a mio nonno. Se penso all’anno prossimo? No, solo alla partita di sabato”

“Dedico questo gol a mio nonno, è un momento difficile ma sono sicuro che da lassù mi ha dato una mano. Io l’argentino più prolifico dei primi cinque campionati europei? Sto facendo un buon lavoro, è difficile mantenersi su certi livelli ma devo continuare così. Mancano sette partite e le motivazioni per me saranno sempre le stesse. La salvezza l’abbiamo raggiunta in anticipo, ma noi vogliamo sempre dare tutto in campo. E lo faremo sino alla fine. L’obiettivo per questo finale di campionato? Fare del nostro meglio, dando sempre il massimo. Oggi abbiamo fatto molto bene nel primo tempo, mentre nella ripresa siamo un po’ calati. Se penso all’anno prossimo? No, solo alla partita che ci attende sabato” ha dichiarato a DAZN, l’attaccante dell’Hellas Verona, Giovanni Simeone.

Contenuto offerto da :




Commenta la notizia

Prima di commentare, dai un'occhiata al regolamento cliccando qui.

Commenta